Home Page

Wednesday, 29 June 2011

Karl Marx, The Capital (in German) (audiobook)

http://www.archive.org/details/Marx-Kapital

Karl Marx: Das Kapital, Kurzfassung aller drei Baende, 2. verb. Aufl. Kommentiert und zusammengefasst von Wal Buchenberg. VWF-Verlag Berlin. ISBN 3-89

Karl Marx: Das Kapital, Kurzfassung aller drei Baende, 2. verb. Aufl. Kommentiert und zusammengefasst von Wal Buchenberg. VWF-Verlag Berlin. ISBN 3-89700-430-5. 485 Seiten. 25 Euro.


This audio is part of the collection: Community Audio
It also belongs to collection: [Opensource_bookspoetry collection]

Artist/Composer: Wal Buchenberg
Date: 2006-03-24
Keywords: Marx; Capital; Kapital; capitalism; Kapitalismus; wage; Lohnarbeit; labourer; laborer; Lohnarbeiter;political economy

Creative Commons license: Attribution-NonCommercial-NoDerivs

Karl Marx: Das Kapital, Kurzfassung aller drei Baende, 2. verb. Aufl. Kommentiert und zusammengefasst von Wal Buchenberg. VWF-Verlag Berlin. ISBN 3-89

Karl Marx: Das Kapital, Kurzfassung aller drei Baende, 2. verb. Aufl. Kommentiert und zusammengefasst von Wal Buchenberg. VWF-Verlag Berlin. ISBN 3-89700-430-5. 485 Seiten. 25 Euro.


This audio is part of the collection: Community Audio
It also belongs to collection: [Opensource_bookspoetry collection]

Artist/Composer: Wal Buchenberg
Date: 2006-03-24
Keywords: Marx; Capital; Kapital; capitalism; Kapitalismus; wage; Lohnarbeit; labourer; laborer; Lohnarbeiter;political economy

Creative Commons license: Attribution-NonCommercial-NoDerivs

Tuesday, 28 June 2011

A lecture of Backhaus in 15 parts Hans-Georg Backhaus

A lecture of Backhaus in 15 parts Hans-Georg Backhaus (Frankfurt am Main)
Adorno und die metaökonomische Kritik der positivistischen Nationalökonomie
Moderation: Ulrich Oevermann http://www.uni-frankfurt.de/fb/fb04/forschung/gruschka_adorno/backhaus.html

Eric Hobsbawm Antonio Gramsci

eric Hobsbawm Antonio Gramsci

Valentino Gerratana «filosofo democratico»


Valentino Gerratana «filosofo democratico»

Valentino Gerratana «filosofo democratico»
Valentino Gerratana «filosofo democratico»


Dati2011, 165 p., brossura
CuratoreForenza E.; Liguori G.
EditoreCarocci (collana Biblioteca di testi e studi)

Friday, 24 June 2011

CONSECUTIO TEMPORUM | HEGELIANA/MARXIANA/FREUDIANA | Rivista critica della postmodernità

CONSECUTIO TEMPORUM | HEGELIANA/MARXIANA/FREUDIANA | Rivista critica della postmodernità

Oscar Oddi, Mario Cingoli-Vittorio Morfino, Aspetti del pensiero di Marx e delle interpretazioni successive

Mario Cingoli-Vittorio Morfino, Aspetti del pensiero di Marx e delle interpretazioni successive

Oscar Oddi

La crisi economica esplosa nel 2008, considerata da molti osservatori come la più grande e devastante dai tempi della Grande Depressione del 1929 (che, non lo si dimentichi, fu veramente superata solo “grazie” alla Seconda Guerra Mondiale), ha di certo contribuito al rinnovato interesse verso il pensiero di Marx, che però già da qualche anno aveva di nuovo fatto la sua comparsa (accademica, editoriale e non solo), sintomo del fatto che la riflessione marxiana rimane imprescindibile per comprendere anche la nostra società attuale (moderna, tardo-moderna o post-moderna che dir si voglia). Questo volume (AspettiContinua a leggere

Roberto Finelli, Globalizzazione, postmoderno e “marxismo dell’astratto”

Globalizzazione, postmoderno e “marxismo dell’astratto”

Roberto Finelli

(abstract. In Marx’s work we can isolate two different paradigms that need to be understood in a deeply different way from the interpretation provided by L. Althusser and his school during the 60’s and 70’s. This article posits a fundamental distinction between Marx’s theory of historical materialism and Marx’s theory of Capital. While the first one is centered on the promethean exaltation of the development of productive forces, the second one describes a social system grounded on an impersonal mechanism of socialization. This mechanism is constituted by…Continua a leggere

Cristina Corradi, Panzieri, Tronti, Negri: le diverse eredità dell’operaismo italiano

Panzieri, Tronti, Negri: le diverse eredità dell’operaismo italiano

Cristina Corradi

Neomarxismo, pensiero operaio, insubordinazione sociale: tre distinti paradigmi dell’operaismo italiano

(abstract. Il saggio mira a distinguere i profili teorici presenti all’interno dell’operaismo, la corrente del marxismo italiano che, negli anni ’60, si propone quale alternativa rivoluzionaria alla strategia togliattiana della via italiana al socialismo e alla politica culturale del Pci che adotta una problematica democratica, antifascista e populista in luogo di una problematica socialista, marxista, operaia. La sociologia politica di Raniero Panzieri e del gruppo dei “Quaderni rossi”, che fa riferimento al Capitale e ai rapporti sociali di produzione per analizzareContinua a leggere

Thursday, 16 June 2011

Chasin José, Marx, ontologia e metodo

Chasin José, Marx, ontologia e metodo

mimesis-chasin-pic.jpgChasin José, Marx, ontologia e metodo, 2010, pp. 232, Isbn 9788857501116, a cura di Marco Vanzulli, Euro 17,00

Marx. Ontologia e metodo è uno sforzo di decifrazione e recupero del pensiero di Marx il cui fulcro sta nella questione della costituzione dello statuto riflessivo e conoscitivo del filosofo tedesco. A partire dall’eredità marxiana, e sulla base di un confronto preciso e costante con i testi di Marx, il libro cerca di riprodurre, attraverso una lettura immanente ai testi stessi, le linee determinanti di questi scritti, nel modo in cui furono concepite ed espresse dallo stesso Marx. Ciò permette di chiarire al tempo stesso le fondamentali questioni-chiave della costituzione del pensiero marxiano e di elaborare una posizione critica di fronte alle devianze del marxismo. Il lettore si trova di fronte ad un tentativo puntuale ed innovativo di mostrare l’autentico tessuto teorico del pensiero marxiano e, con esso, l’insufficienza delle interpretazioni correnti. All’interno di questo lavoro, Chasin dedica un intero capitolo ad una considerazione critica della teorizzazione lukacsiana su Marx. Per Chasin, l’ontologia marxiana non è un sistema di verità assolute ed astratte, ma, innanzitutto, uno statuto teorico.

José Chasin, filosofo brasiliano formatosi alla USP di San Paolo all’inizio degli anni ’60; alla fine di quel decennio, nella lotta contro la politica di privatizzazione dell’educazione nazionale fu a fianco, tra gli altri, di Florestan Fernandes. Instancabile creatore di case editrici (Senzala, Ensaio) e di riviste, nelle quali pubblicò opere della tradizione marxista. Alla fine degli anni ’70 insegnò in un’università del Mozambico; tornato in Brasile nel 1980, insegnò prima all’Universidade federal da Paraíba e poi, nel 1986, all’Universidade federal de Minas Gerais, dove fondò e diresse un gruppo di ricerca su Marx, oggi ancora attivo. La sua opera è composta di studi sulla realtà contemporanea brasiliana e sui lineamenti ontologici del pensiero di Marx alla luce di un ripensamento critico della teorizzazione lukacsiana. È scomparso prematuramente nel 1998 entrando nella storia brasiliana come uno dei suoi pensatori più originali.

Il marxismo oggi - Eric Hobsbawn (eng with ita sbt)

Saturday, 11 June 2011

L'enigma del capitale e il prezzo della sua sopravvivenza - David Harvey, Feltrinelli, 9788807104701

L'enigma del capitale e il prezzo della sua sopravvivenza - David Harvey, Feltrinelli, 9788807104701

Da tre secoli il capitalismo plasma il mondo, sostentando e condizionando le nostre vite. Nonostante sia attraversato da ricorrenti crisi interne così profonde da mettere a rischio la sopravvivenza di intere nazioni, il capitalismo continua a espandersi, incontrastato. Scopo di questo libro è capire come ciò accada e se sia inevitabile che continui ad avvenire anche in futuro. Si apre con una ricostruzione dei fatti relativi alla crisi economica che da tempo attraversa il capitalismo finanziario globale e alle innumerevoli altre crisi che hanno contrassegnato il percorso del capitalismo dal secondo dopoguerra a oggi. Questa ricostruzione porta Harvey a porre un problema classico del marxismo: quello del carattere strutturale delle crisi che il capitalismo attraversa, uscendone trasformato ma anche consolidato e rafforzato. In particolare al centro dell'analisi c'è il problema della crescita illimitata. Qui l'approccio di Harvey - classicamente marxista nelle forme ma rinnovato nei contenuti e duttile di fronte all'inedito scenario odierno - consiste nell'individuare le premesse costitutive della crescita illimitata nel meccanismo del "flusso di capitale", spiegandone il funzionamento e mostrando in che modo si tratti di un effetto interno e strutturale a un insieme di dispositivi tanto pratici che teorici, capaci di generare una sorta illusione fondativa del sistema capitalistico. Il libro si chiude con un'analisi critica delle alternative per un socialismo sostenibile.

Thursday, 2 June 2011